Spedizione gratuita per ordini superiori a 69€

Prodotti

La toelettatura è un momento fondamentale per i gatti, infatti i felini riservano ore intere alle operazioni di pulizia. I mici curano la propria igiene in maniera scrupolosa e attenta, utilizzando la loro lingua ruvida e flessibile per rimuovere lo sporco e camuffare gli odori. L’istinto del gatto lo porta ad avere sempre un manto pulito, ma è importante prevenire la formazione di nodi ed eliminare i peli ormai staccati dalla cute, limitandone l’accidentale digestione. Per aiutare il gatto in questa operazione, è utile munirsi di spazzole e pettinarlo con regolarità.

Toelettatura gatti: gli accessori utili

In questa sezione, potrai trovare spazzole, pettini, cardatori, furminator e taglia unghie, accessori fondamentali per la regolare toelettatura del tuo amico a quattro zampe. Bisogna però fare attenzione al tipo di pelo del gatto, infatti le tecniche di pulizia variano a seconda della lunghezza di esso:

  • Pelo corto: il gatto con un pelo liscio o corto si deve spazzolare una volta a settimana, servendosi di un pettine a denti duri e arrotondati, di metallo o di plastica. Per rimuovere il pelo residuo bisogna passare un guanto di gomma.

  • Pelo semilungo: in questo caso il pelo del micio ha bisogno di un pettine a denti larghi almeno due volte a settimana, al quale va abbinata una spazzola cardatrice per rimuovere il sottomanto in eccesso.

  • Pelo lungo: in questo caso, i gatti vanno spazzolati ogni giorno. Il pettine a denti larghi si utilizza per districare eventuali nodi, poi si passa allo slanatore, spazzolando prima la pancia, poi le zampe e il dorso. Infine, bisogna procedere con il guanto in gomma per eliminare i residui di pelo, passandolo con delicatezza anche sulla coda, dalla base all’estremità.

La toelettatura riveste un ruolo centrale per il benessere e la salute del gatto: è importante abituarlo alla spazzola fin da quando è cucciolo e svolgere questa operazione con regolarità. In ogni caso, non dovrebbe mai trattarsi di una tortura: se svolta con premura e dedizione, la pulizia si trasforma in un prezioso momento utile a rafforzare il rapporto di complicità e fiducia.

La toelettatura per gatti riguarda anche le unghie, infatti è bene evitare che il tuo felino utilizzi mobili e divani per affilarle. Per risolvere questo problema, oltre all’uso del tiragraffi, è bene accorciare i suoi artigli tramite un taglia unghie. Ricorda, però, di tagliare soltanto la punta per evitare di ferire il tessuto rosa che va dalla base verso essa. Questa zona è molto delicata perché contiene vasi sanguigni e terminazioni nervose.

Le nostre Promozioni
Non hai trovato quello che cercavi? Scopri le promozioni online.