Più acquisti, meno spendi: scopri la promo!

Blog Casa / Consigli / Cibo umido per gattini: come scegliere i migliori alimenti

Cibo umido per gattini: come scegliere i migliori alimenti

miglior cibo umido per gattini

Per supportare la salute del tuo piccolo pet e garantire una crescita equilibrata, è fondamentale curare in primis anche la sua alimentazione, alternando il cibo secco al cibo umido per gattini.

Il cibo umido è adatto durante lo svezzamento, essendo morbido per i dentini di micio e ricco di acqua.

Ma come orientarsi nella scelta tra le varie tipologie di cibo umido in commercio? Segui i nostri consigli per selezionare un cibo umido per gattini completo e in grado di soddisfare i fabbisogni specifici del tuo pet in ogni fase della sua crescita.

L'alimentazione del gattino

Proprio come per i bambini, i gattini fino al primo anno di vita hanno bisogno di alimenti studiati per le loro necessità, che sono, appunto, diverse rispetto a quelle dei gatti adulti.

I mici crescono rapidamente, ma il loro sistema digestivo e le loro difese naturali si sviluppano più lentamente: per questo motivo, è importante nutrirli con una dieta che soddisfi le loro esigenze nutrizionali specifiche.

In particolare, un’alimentazione con un elevato apporto energetico e proteico, integrata con vitamine, minerali e nutrienti specifici per supportare le difese immunitarie, è particolarmente indicata per i piccoli pet.

Cibo per gattini e cibo per gatti adulti: qual è la differenza?

Al primo sguardo, il cibo per gattini non sembra tanto differente da quello dei gatti adulti; in realtà , se si analizza il contenuto, si può scoprire che questi prodotti hanno una formula bilanciata e specifica, volta a favorire la crescita dei pet.

Rispetto al cibo per i gatti adulti, il cibo per gattini presenta maggiori quantità di grassi, proteine, vitamine e minerali, poiché i piccoli pet hanno bisogno di più nutrienti per una sana e rapida crescita: sapevi che, tra il 2° e il 6° mese, Micio cresce tantissimo, passando dal pesare meno di 1 kg a 3 kg o più?

Si può dare cibo per gatti adulti ai gattini?

Il cibo per gatti adulti non garantisce tutti gli elementi nutritivi e le calorie necessarie per una sana crescita del tuo piccolo pet: si tratterebbe, quindi, di un pasto un po’ meno “sostanzioso” rispetto al suo fabbisogno. Per questo motivo, ti consigliamo vivamente di optare per cibi adatti ai gattini, di cui puoi trovare una vasta scelta nei Pet store Arcaplanet e su arcaplanet.it!

Perché scegliere il cibo umido per i gattini

Il cibo umido per gattini costituisce un’alimentazione equilibrata al pari delle crocchette e fornisce tanti vantaggi per il nutrimento dei piccoli pet. Infatti, gli alimenti umidi per gattini:

  • garantiscono una migliore idratazione perché contengono una maggior quantità di acqua rispetto al cibo secco;
  • presentano una grande varietà di gusti e sapori;
  • possono essere riscaldati;
  • hanno un alto potere saziante per via della loro consistenza e compattezza;
  • aiutano il piccolo micio a non ingerire più cibo di quello necessario, essendo di solito già suddivisi in porzioni;
  • essendo più morbidi, possono essere ingeriti facilmente anche dai gattini che devono ancora abituarsi a masticare.

Vuoi saperne di più sulla dentizione dei gattini? Non perderti i nostri consigli!

Quando cominciare a dare il cibo umido al gatto

I Veterinari consigliano di proporre al gattino il cibo umido fra i 2 e i 3 mesi di vita, cercando di alternare alimenti diversi: puoi cominciare da mousse e salse per poi arrivare ai bocconcini o ai straccetti di cibo umido. Ricorda, però, di offrire al tuo piccolo pet i nuovi alimenti in modo graduale, iniziando da piccoli assaggi!

Il passaggio dal cibo per gattini a quello per gatti adulti avviene generalmente intorno ai 12 mesi, momento in cui i pet diventano ufficialmente adulti e pronti per una "pappa da grandi".

Ti consigliamo di rivolgerti sempre al tuo Veterinario di fiducia per valutare bene modalità e tempi: come sempre, occorre considerare le caratteristiche della razza, lo stato di salute e il livello di attività del tuo micio. Per esempio, felini di taglia grande come i Maine Coon, hanno un maggiore fabbisogno di energia rispetto ai gatti di taglia più piccola. Per questa razza specifica, dunque, il cibo per gattini è consigliato fino ai 18-24 mesi.

Quanto umido dare al gatto piccolo

Quanti grammi di cibo umido dovrebbe mangiare un gattino di 2 mesi?

Indicativamente, il consiglio è di 40 grammi di cibo umido per gatti al giorno per chilogrammo di peso corporeo, da suddividere nel corso della giornata.

Ma quante volte bisogna dare l'umido al gatto?

Quando è ora della pappa, è preferibile servire al piccolo pet piccole porzioni, più volte al giorno, perché il suo stomaco è piccino.

Inoltre l’umido, soprattutto in estate, non va mai lasciato nella ciotola tutto il giorno: con il caldo rischia di deteriorarsi!

Il miglior cibo umido per gattini

Quando scegli un cibo umido per il tuo pet, ti consigliamo di puntare il più possibile sulla varietà di sapori e consistenze, preferendo mousse e patè, che risultano più morbidi e digeribili per i gattini. Cerca, quindi, di capire cosa piaccia al tuo piccolo pet procedendo per tentativi, per conoscere pian piano i suoi gusti. Infine, verifica che questi si sposino con le sue effettive necessità!

Come riconoscere un cibo umido di buona qualità

Indipendentemente dal formato, il miglior cibo umido per gatti deve avere le seguenti caratteristiche:

  • bassa quantità di carboidrati e preferibilmente grain free. I gattini sono per natura carnivori e per questo gli ingredienti che compongono il loro cibo dovrebbero essere costituite da proteine di origine animale;
  • proteine altamente digeribili per il gattino. Le proteine che Micio riesce a digerire facilmente sono tutte quelle di origine animale, di carne o di pesce. Le proteine vegetali, invece, oltre ad avere un più basso valore nutrizionale, sono difficilmente digeribili;
  • presenza di nutrienti addizionali. Una pappa umida completa deve includere nutrienti fondamentali, come vitamine, sali minerali e gli amminoacidi essenziali per il gattino. Un esempio è l’amminoacido taurina che è importante per la salute del cuore, delle articolazioni, del cervello e  degli occhi. Anche l’arginina è un altro amminoacido essenziale per il metabolismo del gatto;
  • deve essere specifico per il tuo gatto considerando la razza, l'età, il peso, lo stato di salute e il livello di attività fisica. Un gattino di 3 mesi, come accennato prima, ha bisogno di un’alimentazione molto calorica e ricca di proteine e grassi per supportare la sua crescita;
    Un gatto sterilizzato, al contrario, dovrebbe seguire un tipo di alimentazione per lo più ipocalorica, perché tende a ingrassare. Chiedi sempre consiglio al tuo Veterinario o al tuo Pet specialist di fiducia per ricevere i migliori consigli sui prodotti più adatti al tuo pet;
  • essere senza zucchero e altri appetizzanti. Per i gattini, così come per i bambini, infatti, lo zucchero e gli esaltatori di sapidità chimici (i cosiddetti "appetizzanti") non sono salutari: a lungo andare, questi ingredienti creano "dipendenza" nel gatto, che finisce per rifiutare qualsiasi altro alimento a danno della sua salute.

Mousse, patè o bocconcini: i diversi formati del cibo umido per gattini

Una regola da seguire per la dieta del tuo gattino è variare la consistenza del cibo: questo è importante sia per i vantaggi descritti prima sia per stimolare la curiosità innata di Micio.

In commercio ci sono cibi umidi di diversa densità e consistenza: il cibo umido per gattini viene venduto, infatti, sotto forma di paté, bocconcini, straccetti, gelatina, mousse o salsa e si può trovare in busta o lattina. Non ti resta che scegliere il migliore per il tuo piccolo pet!

Migliori mousse per gattini

Migliori patè per gattini

Migliori bocconcini per gattini