#Vetstories: on air la rubrica dei veterinari Arcaplanet

Vet stories - prima puntata

#Vetstories: on air la rubrica dei veterinari Arcaplanet

Vet Stories, puntata 1: Cani e gatti, è davvero un rapporto difficile? Gatti in sovrappeso: è solo questione di dieta?

Nella prima puntata di Vet Stories, su RTL 102.5, il nostro veterinario ha risposto a domande sull’inserimento di un gatto in casa in presenza di un cane e riguardo alla gestione di un gatto in sovrappeso: guarda il video della diretta!

Qui una sintesi delle risposte:

@Bellinopa, ci ha chiesto come poter inserire un gattino in un contesto in cui è già presente un cane.

La Dott.ssa Monica Burroni ha subito rassicurato Bellinopa: la convivenza è possibile, sono sufficienti solo alcuni accorgimenti. Premettendo che il cane è un animale da branco, e quindi tende ad accettare facilmente nuovi membri nel nucleo familiare, è bene iniziare sin da subito ad abituare entrambi gli animali a nuovi odori e rumori. Questo è possibile scambiando le relative coperte oppure ricreando i rumori tipici dell’altra specie, associando sempre queste nuove esperienze a momenti positivi: tutto ciò magari, ancora prima che arrivi a casa il nuovo gattino!

Al suo arrivo, il gatto andrà inizialmente tenuto in una stanza separata, e solo in una seconda fase potrebbero essere utili cancelletti o recinti, per concedere agli animali di vedersi e di interagire, ma a distanza.

A questo punto, quando entrambi saranno sereni si può procedere con la presentazione. Prima dell’incontro è bene giocare e dare da mangiare ad entrambi, e durante l’incontro lasciate a disposizione un luogo ad uso esclusivo del gatto, possibilmente in alto. Per motivi di sicurezza, soprattutto se il cane è agitato, è meglio tenerlo legato e creare un ambiente rilassato e positivo, senza forzare la situazione.

Subito dopo, la Dott.ssa Burroni ha dato i suoi preziosi consigli a @Laziamari, che ci ha scritto che il suo gatto è…in leggero sovrappeso!

Niente panico: alcune razze possono normalmente raggiungere questo peso (Maine Coon o Norvegese), ma se stiamo parlando di un gatto europeo, il peso forma si aggira tra i 4 e i 6 kg.

Come per gli umani, i fattori principali del sovrappeso sono: la scarsa attività fisica e la somministrazione di cibo in eccesso. Inoltre, nei nostri amici animali, anche la sterilizzazione gioca un ruolo chiave.

Che consigli possiamo dare a @laziamari? Sicuramente le consigliamo di rispettare la quantità giornaliera di cibo, secco o umido, indicata in etichetta. Esistono inoltre cibi light, adatti ai gatti sterilizzati e cibi formulati per il dimagrimento!

Inoltre, il gatto per natura è portato a compiere molti piccoli pasti durante l’arco della giornata. Assecondiamo la sua natura, non lasciandolo a stomaco vuoto per intere ore. E poi…giocate insieme: riduce la noia, incentiva l’attività fisica e migliora la relazione!

Se non otteniamo risultati soddisfacenti, il medico veterinario esperto in nutrizione studierà un piano di dimagrimento mirato.

Guarda il video della diretta. Come inserire un gatto in casa in presenza di un cane? Cosa fare se il gatto è sovrappeso?

Cosa vorresti sapere?

I nostri veterinari sono pronti a rispondere a curiosità su alimentazione e comportamento dei vostri animali domestici!

Partecipa a #Vetstoriesfai la tua domanda!

1Commento
  • Franca Froro
    Pubblicato il 12:51h, 25 Aprile Rispondi

    Interessante

Scrivi Commento