L’igiene orale nel cane: cura e pulizia dei denti di Fido

Igiene orale Cane

L’igiene orale nel cane: cura e pulizia dei denti di Fido

I denti sono gli organi che partecipano alla prensione degli alimenti, riducendoli in piccole parti grazie alla contemporanea azione della saliva, prodotta dalle ghiandole salivari. Esattamente come per noi umani, i denti del cane sono molto importanti; e proprio come vale per noi, è bene anche anche Fido pulisca bene la dentatura dopo aver mangiato.

 

COMPOSIZIONE DELLA DENTATURA 

La dentatura dei nostri carnivori domestici è composta da incisivi piccoli, canini notevolmente sviluppati (non a caso il termine ‘canino’ deriva dal latino ‘canis’) e da due paia di denti ferini, di grandi dimensioni e con margini taglienti per permettere al lupo e al gatto selvatico la prensione e la lacerazione della preda, il tutto associato alla presenza di una lingua ruvida che ha la funzione di asportare brandelli di carne dalle ossa.

 

MASTICAZIONE: ATTIVITÀ NECESSARIA

La masticazione è un’attività importante per il benessere psicofisico del cane: rappresenta un bisogno che deve essere soddisfatto dalle prime settimane di vita in avanti. La bocca funge da mezzo di valutazione degli oggetti sia per gli individui adulti, sia per i cuccioli che, attraverso la masticazione, iniziano a sperimentare, conoscere, esplorare ed apprendere informazioni dall’ambiente che li circonda. La masticazione per il cucciolo può avere un ulteriore effetto benefico, alleviando il fastidio dovuto all’eruzione e successivamente al cambio della dentizione.

La masticazione è la più normale attività che un cane possa svolgere: infatti anche i momenti di solitudine potrebbero essere meglio tollerati se il cane ha qualcosa da rosicchiare per passare il tempo.

Non dimentichiamo che tale attività impegna il cane sia fisicamente sia mentalmente: genera appagamento e autogratificazione, abbassando i livelli di stress grazie della produzione delle endorfine. Dovrebbe essere praticata quotidianamente dal cane, indipendentemente dalla taglia o dall’età, in quanto aumenta la sensazione di autostima del pet.

 

IGIENE DEL CAVO ORALE

La regolare cura dell’igiene orale è un aspetto da non sottovalutare e va intrapresa dopo l’eruzione dei denti definitivi. È dimostrato da studi scientifici che spazzolare i denti quotidianamente riduce le problematiche della cavità orale e le possibilità di essere colpiti da malattie gengivali o dentali serie.

Tuttavia, mentre per gli umani la pulizia dei denti è una pratica routinaria dopo i pasti, non sempre è semplice spazzolare i denti del proprio pet dopo il loro nutrimento. Ma se il vostro cane non si lascia lavare i denti dopo aver mangiato, niente panico: esistono delle valide  alternative che rendono la pulizia orale quotidiana non solo sopportabile, ma addirittura piacevole per il pet e comoda per il proprietario. Si tratta di snack commestibili che, se somministrati regolarmente, contribuiscono al benessere dell’intera cavità orale, grazie alla loro azione meccanica (e in alcuni casi anche enzimatica), limitando l’accumulo di placca e tartaro.

Chiedi consiglio nel tuo punto vendita di fiducia!

Nessun Commenti

Scrivi Commento