Il Gatto Certosino: una bellezza discreta

Il gatto certosino, discreto e dolce

Il Gatto Certosino: una bellezza discreta

Calmo, equilibrato e rassicurante, il gatto certosino non è mai invadente né appiccicoso. La sua bellezza, innegabile ma mai vistosa, è perfettamente in linea con le sue caratteristiche.

Scopriamo di più su questo affascinante felino!

 

LA STORIA

Sebbene si ipotizzi che il Certosino abbia origini orientali, notizie certe su questa razza si hanno dal 1920 in poi, quando cominciò una vera selezione a partire dai gatti blu grigio che vivevano allo stato naturale a Belle-Ile-en-Mer, nel dipartimento di Morbihan, in Francia, ad opera di una certa signorina Lèger, che cominciò ad allevarli con cura, ottenendo notevoli risultati. Contemporaneamente alla regione parigina nel massiccio centrale si sviluppava un altro allevamento di certosini praticato da allevatori del AT Club, sempre a partire da gatti blu grigi esistenti allo stato brado, che nel 1936 aggiunsero un apporto di sangue di gatto persiano per rinforzare il colore degli occhi. L’allevamento si diffuse poi in tutta Europa, con diversi (e molto discussi) incroci, fino allo standard attuale.

ASPETTO

Di taglia medio-grande, il gatto certosino ha una testa abbastanza grande, massiccia e di forma trapezoidale, con guance molto sviluppate e uno spazio stretto e piatto tra le orecchie. Gli occhi sono grandi e aperti, non troppo arrotondati; vivaci e brillanti, solitamente di colore che spazia tra il giallo scuro intenso al cuoio, senza alcuna traccia di verde, senza alcuna slavatura, né toni di colore sbiaditi. Il suo corpo è potente, solido, forte e muscoloso e il petto è ampio e ben sviluppato, soprattutto nel maschio adulto, perché deve apparire massiccio in relazione alla sua taglia. Coerenti con il resto del corpo anche le zampe sono muscolose e di media lunghezza, con piedi grandi e rotondi. Il mantello, di colore dal blu-grigio pallido al blu-grigio scuro; morbido, denso e lucido, ha una struttura folta ed è leggermente sollevato dal corpo per la presenza di un sottopelo fitto e lanoso.

CARATTERE

Il Certosino è un gatto equilibrato e calmo, mai invadente né egocentrico. Dolce e affettuoso, è un gatto molto socievole ma tiene anche alla sua indipendenza. Ama stare in braccio ed essere coccolato, ma sempre con delicatezza. Il maschio è solitamente più tollerante della femmina, che in linea di massima è sempre più timida e riservata. Fiero e sicuro di sé, il certosino ama uscire all’aria aperta, sopportando bene anche il freddo, ma è perfettamente in grado di adattarsi anche alla vita di appartamento. Non ama i giochi sfrenati, detesta il chiasso e la confusione: il suo padrone ideale è quindi calmo e poco rumoroso, proprio come lui, che miagola con grazia, comunicando il suo affetto in modo dolce e discreto.

Nessun Commenti

Scrivi Commento