A casa con Fido

banner_pag_ce_giochi_in_casa_con_il_cane

A casa con Fido

5 giochi da fare con il tuo cane e la tua famiglia quando non potete uscire.

Un po’ di giochi in casa con il tuo cane? Niente di più facile. Ecco qualche idea per tenersi in forma anche tra le mura domestiche. Innanzi tutto prepariamoci a giocare definendo l’obiettivo del gioco e con qualche “regola” per  divertirsi insieme.

Allena il suo olfatto

Nelle giornate trascorse in casa è possibile organizzare un piccolo allenamento per esaltare e impiegare in modo proficuo la dote più caratteristica del cane: l’olfatto!
A prescindere dall’età e dalla razza, è importante non solo permettergli di annusare senza distoglierlo o mettergli fretta, ma anche interagire con lui sfruttando questa sua straordinaria dote, allenando le sue capacità e accrescendo la sua autostima. Prima di giocare, qualche “regola”:

Prepara l’atteggiamento

Esistono numerosi giochi di ricerca olfattiva che possono essere svolti in spazi chiusi (o anche all’aperto). Queste attività aiutano a potenziare la fiducia tra cane e proprietario, oltreché generare emozioni positive legate alla condivisione di attività ludiche. Incoraggia sempre il tuo cane ma lascia anche che svolga la ricerca olfattiva in autonomia e secondo i suoi tempi. 

Alimenta la motivazione

È importante che esista una motivazione, qualcosa che stimoli il tuo cane a voler compiere l’azione. Le motivazioni sono di vari tipi: predatoria, cioè seguire ciò che fugge, perlustrativa, vale a dire esplorare il mondo intorno, possessiva, mantenere il possesso su qualcosa, e di ricerca, fare attività con te. Insomma devi esserci.

Scegli qualche parola chiave

Prima di iniziare a giocare è utile scegliere una parola che indichi la ricerca di cibo, di un gioco o di una persona (ad esempio “Cerca!”). In questo modo per il cane sarà chiara, fin dall’inizio, l’attività che gli stiamo proponendo.

Ok, siete pronti per giocare!  

A seguire ti proponiamo 5 giochi ideali da fare in casa con il tuo cane. Provali tutti!

 

Gioco 1. “Quale mano?”

E’ il più semplice di tutti i giochi. Tieni del cibo (delle crocchette per cani sono perfette) o un piccolo gioco in una mano, e mostra al tuo cane entrambe le mani chiuse. Poi chiedigli “Quale delle due?” e attendi che lui tocchi una mano con il naso. Troppo facile? 

Puoi aumentare la difficoltà del gioco chiedendogli di usare la zampa per indicare la mano giusta. Se il tuo cane non sceglie la mano contenente il premio, mostrategli la mano giusta ma senza concederglielo. Quando invece sceglie la mano contenente il premio, proponeteglielo e incoraggiatelo per affrontare con entusiasmo il turno successivo. Ancora più difficile? 

Un’alternativa che complica il gioco prevede l’utilizzo di tre coni, al posto delle mani, sotto cui nascondere la ricompensa. Quindi? Quale mano ha scelto?

Gioco 2. “Luci Spente”

Sapresti trovate un oggetto in una stanza al buio? Forse sì, ma il tuo cane ci metterà di sicuro meno tempo. Proviamo?

Mostragli uno snack prelibato o uno dei suoi giochi preferiti, successivamente porta l’oggetto del desiderio fuori dalla sua vista, in una stanza accessibile, ma buia.
Ora parte la prova. Dì al tuo cane di cercare e seguilo nella stanza. Appena trova l’oggetto che gli avevi mostrato festeggialo con entusiasmo. I tuoi complimenti gli daranno una doppia soddisfazione: oltre ad essersi guadagnato lo snack o il gioco, si sentirà gratificato per aver lavoro svolto un buon lavoro agli occhi del suo compagno umano. Se hai usato il gioco per questa piccola “caccia”, premia la sua scoperta giocando un po’ con lui prima di ricominciare una seconda sessione di ricerca al buio.

Vuoi aumentare la difficoltà del secondo round? Nascondi snack/giochi in luoghi meno accessibili (per esempio dentro una scarpa, in un punto più rialzato o in un cassetto semichiuso..

Gioco 3. “Nascondino”

E se tornassimo tutti bambini? Questo sarebbe un gioco che faremmo volentieri ed è anche uno dei giochi preferiti dai cani. Per motivare maggiormente il tuo cane chiedi a qualcuno di trattenerlo. Una volta che ti sei nascosto, la persona che l’ha trattenuto deve stimolarlo verbalmente e chiedergli “Dov’è andato? Trovalo!” e poi, dopo alcuni secondi, lasciarlo andare.

Dai al cane la possibilità di cavarsela da solo, ma se ti passa accanto senza notarti per diverse volte, è concesso dare un “indizio” facendo un suono. Usa un suono breve ma distinto che non permetta al cane di ritrovarti usando l’udito, ma che lo aiuti a capire da che parte ti trovi per poi usare di nuovo la ricerca olfattiva per cercarti.
Indipendentemente dal tempo che impiega per trovarti, merita molte lodi e, come sempre, anche uno snack o, ancor meglio, un’altra sessione di gioco.

Gioco 4. “Ma che sbadato!”

Il vostro cane ama starvi accanto. Alleniamolo ad essere un perfetto aiutante!
Questo gioco ti premette di far capire al cane quanto siamo felici che usi il suo olfatto.
Ricordiamo che tutti i cani, per essere appagati e soddisfatti, vogliono sentirsi utili per il proprio nucleo familiare. Cercare e trovare, interagendo con noi, rafforza la sua autostima. Pronti? Si parte!

Mentre cammini, con discrezione, lascia cadere un oggetto. Fai ancora alcuni passi, quindi fermati e fingiti un po’ preoccupato toccandoti le tasche e guardandoti intorno. Dopodiché chiedi al cane “Dov’è? Trovalo!”. Torna sui tuoi passi verso il punto in cui hai lasciato cadere l’oggetto, incoraggia il cane ad annusare a terra.

Quando sei vicino all’oggetto, lascia andare avanti il cane in modo che possa ritrovarlo da solo. Se ha bisogno di aiuto, puoi orientare i piedi verso l’oggetto per portare la sua attenzione su di esso, naturalmente facendo finta di non averlo notato. Quando il cane indica l’oggetto in questione, è il momento di dargli molte attenzioni e, se vuoi, uno snack di quelli che gli piacciono molto o qualche crocchetta per cani. Volete giocare ancora? 

Cambia il tipo di oggetto, assicurandoti di usarne di qualunque natura e materiale. Gli oggetti metallici o con superfici dure non trattengono l’odore come il tessuto o il cuoio. Questo non significa che il cane non li ritroverà, ma solo che la sua reazione potrebbe essere diversa e dovrà probabilmente odorare più vicino all’oggetto prima di localizzarlo. Alziamo il livello di difficoltà? 

La difficoltà può essere aumentata da intervalli di tempo più lunghi tra il momento in cui “perdi” l’oggetto e quando lo inizierete a cercare insieme, oppure “perdendo” diversi oggetti. Non ti basta? 

Un’ulteriore difficoltà può essere aggiunta associando oggetti lasciati cadere da altre persone oltre che da te. Questo gioco può diventare davvero coinvolgente per il cane al punto che potrebbe decidere di condividere allegramente con voi il ritrovamento di ogni oggetto che per lui abbia un valore.

Gioco 5. “3-2-1…Trovale!”

Gara di velocità, percorso ad ostacoli, una nuova versione di caccia al tesoro? Potrebbe essere una o tutte e tre insieme, dipende dalla vostra creatività.

Per questo gioco usa le crocchette (che ridurrai dal quantitativo di cibo secco giornaliero). Dopo aver attirato l’attenzione del tuo cane su esse, trattienilo un poco mentre sparpagli le crocchette sul pavimento. Una volta che le hai disposte a terra a tuo piacimento, conta fino a tre prima di liberare il cane e digli “Cerca!”

Gradualmente è utile allungare via via i tempi prima di liberare il cane e, ovviamente appena possibile, provarlo il gioco anche all’aria aperta aumentando progressivamente le distanze e la tipologia di terreno. Importante: ricordati sempre di lodarlo generosamente per ogni suo successo.

Come è andata? Vi siete divertiti insieme? 

8 Commenti
  • Lucas
    Pubblicato il 10:46h, 09 Aprile Rispondi

    Bravi…sempre siete accanto al cliente !!!!

  • Evelyn
    Pubblicato il 22:52h, 08 Aprile Rispondi

    Bellissimi, grazie di sicuro lo faremo.

  • Luisa
    Pubblicato il 22:07h, 08 Aprile Rispondi

    Noi giochiamo a “dov’è la palla?” Si divertono tantissimo milo e kelly a cercarla!!!!!

  • Sergio Fantini
    Pubblicato il 15:53h, 08 Aprile Rispondi

    Li faccio questi giochi perché li faceva in palestra con la addestratice con il mio Igor

  • Daniela
    Pubblicato il 15:27h, 08 Aprile Rispondi

    Grazie x i consigli molto utili sicuramente

  • Susanna Cardona
    Pubblicato il 14:59h, 08 Aprile Rispondi

    Li facevo già tutti con il mio cane tranne l’ultimo! Ottimi giochi da casa per il nostro amico a 4 zampe! Grazie delle idee!

  • simona maggiore
    Pubblicato il 14:50h, 08 Aprile Rispondi

    Grazie. idea davvero carina.
    provedò di sicuro qualche giochino con la mia Zoe. Deve perdere un pò di peso e un pò di movimento in più in casa le farà bene.

  • Concetta
    Pubblicato il 14:49h, 08 Aprile Rispondi

    Bellissime idee!🙂

Scrivi Commento