Spedizione gratuita per ordini superiori a 49€

Blog Home / Consigli / Labrador Retriever: carattere, cura e alimentazione

Labrador Retriever: carattere, cura e alimentazione

Labrador retriever razza cane

Il Labrador Retriever è un pet di taglia media e dal pelo corto, dal carattere estremamente dolce e affettuoso.

Sei curioso di saperne di più? Leggi i nostri consigli per sapere come prenderti cura al meglio di un cane Labrador, a partire dall'alimentazione del cucciolo e del cane adulto, fino all'igiene orale e alla toelettatura.

Labrador Retriever: origini della razza

Il Labrador Retriever è una razza britannica di cane da riporto: le sue origini risalgono al Regno Unito dai cani da pesca importati dalla colonia inglese (ora isola canadese) di Terranova e prende il nome dalla regione del Labrador. L’appellativo Retriever, invece, è dovuto al fatto che in principio sia stato selezionato come cane da riporto per la caccia.

Aspetto del Labrador: come riconoscere un Labrador puro

Il Labrador è un pet di taglia medio-grande, dal corpo muscoloso e compatto. Le caratteristiche tipiche di questa razza sono le seguenti:

  • la testa è larga e il muso è allungato;
  • il naso è pronunciato e può essere di due colori: nero se il pelo è nero o giallo, marrone se il manto è color cioccolato;
  • gli occhi sono color nocciola o marroni e hanno un’espressione vivace e intelligente;
  • le orecchie sono di media grandezza, di forma triangolare e pendenti ai lati della testa;
  • la coda è di media lunghezza, grossa alla base e sottile in punta;
  • il pelo è corto, liscio e spesso, con un sottopelo impermeabile.

Il manto è monocolore e può essere nero, giallo o color cioccolato. Sapevi, però, che da una stessa cucciolata possono nascere pet dal pelo di diverso colore? Ciò è dovuto a fattori genetici che, combinandosi, possono dare origine a varie sfumature del mantello.

Cane Labrador: caratteristiche fisiche

Quanto è alto un Labrador

Per i maschi, l'altezza al garrese è di circa 56/57 centimetri. Per le femmine, invece, l'altezza oscilla tra i 54 e i 56 centimetri.

Quanto pesa un Labrador

Il peso dei maschi è compreso tra 27 e 34 chilogrammi. Quello delle femmine, invece, si aggira tra i 25 e i 32 chilogrammi.

Quanto vive un Labrador

L'aspettativa di vita di un Labrador è mediamente di 12-15 anni.

Carattere del Labrador Retriever

Il Labrador ha un carattere estremamente socievole, amichevole e leale. È un cane estremamente intelligente e molto dolce, che adora giocare e stare in compagnia.

Il suo carattere docile va di pari passo con un'indole energica: si può considerare un vero e proprio "atleta", che ha bisogno di molto allenamento e sport per mantenersi in forma, sia fisicamente che mentalmente. Fare esercizio per lui è una vera e propria necessità!

Inoltre, date le sue origini, questa razza canina ha una grande passione per l'acqua: non stupirti se vedi il tuo Labrador tuffarsi nelle pozzanghere e divertirsi un mondo in ogni tipo di attività acquatica!

Prendersi cura di un Labrador Retriever

Il Labrador si abitua facilmente a vivere anche in case di più piccole dimensioni: l'importante è portarlo spesso a fare lunghe passeggiate e consentirgli di svolgere regolarmente esercizio fisico! L'ideale sarebbero tre passeggiate al giorno, ben distribuite nell'arco della giornata.

Questo pet, inoltre, si contraddistingue per essere molto vorace, il che lo rende maggiormente predisposto a prendere peso: l'esercizio fisico, quindi, è fondamentale per mantenerlo in forma oltre che per garantirgli un buon equilibrio psicofisico.

Anche i giochi sono molto importanti per un Labrador Retriever, poiché lo aiutano a divertirsi e a sfogare le energie. Se vuoi saperne di più sui migliori giochi all'aria aperta da praticare con Fido, non perderti i nostri consigli!

Cosa può mangiare un cane Labrador

Cosa può mangiare un Labrador?

L'alimentazione è un aspetto importante a cui prestare particolare attenzione: come detto prima, il Labrador Retriever può prendere peso facilmente. Presta attenzione a non eccedere con le razioni di cibo giornaliere!

È fondamentale fargli svolgere regolarmente attività fisica in modo da prevenire problemi articolari e muscolari. L'alimentazione, invece, per essere corretta, dovrebbe adattarsi alla quantità e al tipo di attività fisica che solitamente svolge.

Cosa deve mangiare un cucciolo di Labrador

Affinché il cucciolo di Labrador cresca in salute, dovrebbe assumere una percentuale corretta e bilanciata di vitamine, minerali e oligoelementi.

È importante che il piccolo Labrador non riceva un'alimentazione troppo ricca di calorie per evitare che cresca in sovrappeso. Ti consigliamo di rivolgerti al tuo Veterinario di fiducia, per ricevere i migliori consigli sulla tipologia, sulla quantità di cibo ottimale da dargli, oltre che su come incrementare le dosi man mano che il piccolo pet cresce.

Ricorda, i cuccioli di Labrador hanno bisogno di un’elevata quantità di nutrienti pregiati per una crescita ottimale: per il tuo piccolo Labrador ti consigliamo, quindi, prodotti specificamente studiati per cani fino a 12 mesi d'età. Ecco una lista dei migliori cibi per cuccioli:

Labrador adulto: l'alimentazione corretta

Una volta che il Labrador è cresciuto, è importante puntare su cibi specifici per cani adulti.
Se il tuo pet è molto attivo, puoi permetterti di somministrare a Fido una, purché piccola, percentuale in più di carboidrati. Al contrario, se il cane è piuttosto sedentario, ti consigliamo di somministrarne solo una percentuale moderata per evitare il rischio di sovrappeso e le patologie che ne conseguono. Se vuoi saperne di più sull'obesità degli animali domestici, non perderti i consigli dei Medici Veterinari!

Come accennato prima, i Labrador Retriever possono soffrire di problemi alle articolazioni, motivo per cui sono particolarmente indicati alcuni cibi specifici e dall’effetto protettivo sulle articolazioni come:

Vuoi sapere come prevenire i problemi articolari del tuo pet? Consulta attentamente i nostri consigli!

Si può scegliere sia cibo umido che secco, o un mix tra i due: se vuoi saperne di più sul mixfeeding, leggi la guida sull'importanza dell'alimentazione mista con i nostri consigli!

Tra i migliori cibi per un Labrador adulto ti consigliamo:

Igiene orale del Labrador

Cosa fare per garantire al tuo Labrador Retriever una perfetta igiene orale? Per contrastare l’insorgenza dei più comuni problemi dentali, è bene seguire alcuni semplici regole.

Igiene orale del Labrador: 3 consigli pratici

  1. Il primo passo per garantire un’adeguata igiene orale al tuo cane è spazzolargli regolarmente i denti per contrastare la formazione della placca. Ricorda sempre di utilizzare un dentifricio appositamente formulato per i cani.
  2. È possibile garantire una perfetta igiene orale anche grazie a snack dentali per cani, i quali, grazie alla loro forma e consistenza, sono molto apprezzati dagli amici a quattro zampe e, allo stesso tempo, sono davvero salutari per i loro denti! Se vuoi conoscere i migliori snack dentali per Fido, dai un'occhiata ai nostri consigli!
  3. Infine, ricorda di prenotare visite periodiche del cavo orale presso un Veterinario specializzato.

Toelettatura del Labrador

Per quanto riguarda la toelettatura, ti consigliamo di fare il bagno al tuo Labrador una volta al mese e di spazzolarlo regolarmente, in modo da prevenire la comparsa di parassiti e, al contempo, mantenere il pelo lucido e pulito.
Quando arriva l'ora del bagnetto, ricorda sia di usare solo shampoo appositi per cani, sia di spazzolare il pelo di Fido con spazzole di qualità e adatte alla lunghezza del suo pelo. Se vuoi saperne di più sulle regole da seguire per un bagnetto perfetto, non perderti i nostri consigli!

Il mantello del Labrador è composto da due strati, uno interno, più corto e più caldo, e uno esterno, più lungo e più morbido, ruvido al tatto e dal sottopelo impermeabile. Per una buona spazzolatura, basta utilizzare una specifica spazzola per cani a pelo corto: tra le migliori spazzole ti consigliamo Furminator, ideale per amici a quattro zampe di taglia medio-grande e con pelo non più lungo di 5 cm.

Se abitui il tuo Labrador fin da cucciolo, anche la spazzolatura risulterà un'operazione semplice...provare per credere!

Quanto dura la muta del Labrador

In generale, una delle funzioni principali della muta del cane è la protezione dai cambiamenti atmosferici, soprattutto dal caldo e dal freddo eccessivi. La muta del pelo, infatti, avviene due volte l'anno, in primavera e in autunno, come conseguenza dei cambiamenti di temperatura e delle ore di luce.

Se il tuo cane perde molto pelo in questo periodo, quindi, è normale: ti consigliamo di pettinarlo con maggiore frequenza e, se vuoi saperne di più sulla muta del cane, dai un'occhiata ai nostri consigli!