Scopri i BEST SELLERS, i migliori prodotti scontati fino al 50%!

Blog Casa / Consigli / Cosa mangiano gli uccellini: la guida completa

Cosa mangiano gli uccellini: la guida completa

cosa mangiano gli uccellini

L’alimentazione dei volatili varia a seconda della loro specie, ed è, quindi, molto variegata: conoscere cosa mangiano gli uccellini e capire le loro necessità è fondamentale per prenderti cura di loro al meglio.

Se vuoi scoprire di più su cosa mangiano questi pet, leggi i nostri consigli e non perderti i migliori mangimi per uccelli!

Come si nutrono gli uccelli

Il modo di nutrirsi degli uccelli varia a seconda della loro specie: alcuni di loro sono onnivori e mangiano quasi tutto, mentre altri hanno diete molto specializzate.

Non è solo la specie a definire il tipo di alimentazione, ma anche il periodo dell’anno: in estate, infatti, la maggior parte dei volatili tende a nutrirsi d'insetti, una fonte proteica facile da reperire, mentre, durante l’inverno, preferisce semi, noci, foglie e nettare.

Cosa piace mangiare agli uccellini

Come detto prima, i gusti alimentari degli uccelli possono variare molto a seconda della loro specie: ci sono volatili che si nutrono di frutta, altri del nettare dei fiori, altri ancora sono carnivori.

Cosa mangiano i passerotti

I passerotti fanno parte della famiglia dei granivori e principalmente si nutrono di cereali o semi, senza disdegnare i semi di erba o grano sparsi nei campi.

Cosa dare da mangiare ai passeri

Vista la loro dieta, cosa puoi dare da mangiare a questi uccellini? Come detto prima, è necessario che la loro alimentazione preveda granaglie e semi vari: nei Pet store e su arcaplanet.it puoi trovare mangimi per uccellini in cui sono presenti tutti questi ingredienti al loro interno.

A questi cibi è importante, inoltre, aggiungere verdure e frutta secca, in modo da garantire ai passerotti la giusta dose di vitamine.

Per quanto riguarda la frutta, ti consigliamo, invece, di prediligere mele, pere, albicocche e ciliegie.

Come preparare il cibo per gli uccelli

I pastoni secchi sono degli alimenti complementari molto benefici per i volatili; per prepararli, sono necessari alcuni ingredienti come:

  • semi di girasole;
  • arachidi;
  • fiocchi di avena morbidi;
  • frutta fresca e frutta secca;
  • mais e fiocchi di cereali.

In commercio si trovano mangimi appositi per uccellini, che contengono tutti gli alimenti necessari al fabbisogno nutritivo dei piccoli volatili!

Come fare le palline di grasso per gli uccellini

Oltre ai pastoni secchi, puoi preparare anche le palline di grasso, che, soprattutto durante l’inverno, sono molto gradite dai pet.

Gli ingredienti di cui hai bisogno per preparare le palline di grasso sono:

  • farina di frumento per dolci;
  • farina di mais giallo;
  • zucchero grezzo;
  • margarina.

Per renderle più appetitose puoi aggiungere della frutta, dei semi e del riso soffiato.
Una volta trovati tutti gli ingredienti, ti consigliamo di mischiarli in una vaschetta, di sciogliere la margarina sul fuoco e, poi, di unire il tutto e creare le palline con le mani: più impasti, migliore sarà il composto!

Quante volte al giorno mangiano gli uccellini

Il numero di volte al giorno in cui deve mangiare un uccellino dipende dalla sua età, intuibile dal livello di piumaggio.

Indicativamente, ti consigliamo di nutrire il tuo pet:

  • una volta ogni mezz’ora se l'uccellino è privo di piume ed è, quindi, molto piccolo;
  • una volta ogni due ore, invece, se ha già qualche piuma;
  • una volta ogni quattro ore se è già completamente piumato.

Nel caso di un volatile adulto, è importante lasciargli sempre cibo e acqua a disposizione: deciderà quando mangiare a sua discrezione!

Cosa non mangiano gli uccellini

Dopo aver visto cosa mangiano gli uccellini, ecco quali sono gli alimenti da evitare, poiché sono inutili alla loro dieta se non, addirittura, dannosi per la loro salute. In particolare, tra questi alimenti troviamo:

  • l’aglio e la cipolla;
  • il cioccolato;
  • l’avocado;
  • i noccioli della frutta;
  • lo zucchero;
  • il caffè e il tè;
  • il pane.

Perché il pane fa male agli uccellini

Nonostante lo sappiano in pochi, il pane fa parte di quegli alimenti che fanno male agli uccellini, poiché, oltre a non dare loro energia, le briciole possono gonfiarsi nel loro stomaco o accumularsi nel gozzo, creando non pochi problemi ai pet.

Come nutrire gli uccelli selvatici

Hai degli uccelli selvatici? Per nutrirli è importante, come prima cosa, procurarti un dispenser: è la soluzione più efficace per tenere il cibo al sicuro da altri animali!

Dopo averlo riempito con mangimi per uccelli selvatici, è importante posizionare il dispenser vicino a siepi, cespugli o alberi ramificati, al riparo dalla pioggia e dai forti venti: in questo modo, questi potranno mangiare al riparo e in piena tranquillità.

Ti ricordiamo di lasciare sempre dell'acqua a loro disposizione, preferibilmente in una ciotola: questo permetterà ai volatili sia di bere che di bagnarsi per pulirsi le penne.

Cosa non mangiano gli uccellini selvatici

La giusta alimentazione è fondamentale anche per gli uccellini selvatici! Ecco un elenco di cibi dannosi e, quindi, sconsigliati per la loro dieta:

  • cibi industriali;
  • cibi piccanti;
  • alimenti zuccherati;
  • latte.

A questi vanno aggiunti tutti quegli alimenti elencati in precedenza, come, ad esempio, il pane e il cioccolato.

Cosa mangiano gli uccellini caduti dal nido

Durante la primavera e l’estate può capitarti di trovare un uccellino caduto dal nido e bisognoso di aiuto. Il tuo supporto sarà fondamentale per la sua sopravvivenza, ma dovrai muoverti con estrema cautela.

Cosa mangiano gli uccellini caduti dal nido e appena nati?

Per i primi giorni, ti consigliamo di nutrirlo con pezzettini di carne cruda, croccantini per gatti inzuppati in acqua, uova sode oppure con piccoli vermi della farina; cerca di evitare, invece, il latte.

Assicurati di somministrare il cibo all'uccellino ogni 15-20 minuti, dalla mattina alla sera.

In ogni caso, ti consigliamo di rivolgerti a un centro di riabilitazione che ti possa dare tutte le indicazioni utili su dove portare il piccolo pet, affinché gli vengano prestate tutte le cure del caso.

Cosa mangiano gli uccellini sul balcone

Durante l’inverno è facile trovare nuovi ospiti sul balcone, come degli uccellini in cerca di rifugio e, soprattutto, di cibo!

Per aiutare i volatili ad affrontare al meglio il freddo, ti consigliamo di lasciare sul tuo balcone frutta matura, bacche e semi di diverso tipo.

L’ideale sarebbe mettere queste leccornie in una mangiatoia al riparo dalle intemperie e dare loro il cibo con regolarità.

Cosa dare da mangiare a un uccello insettivoro

Gli uccelli insettivori si cibano soprattutto d'insetti, anche se è facile che mangino anche alimenti teneri. Per questo, fiocchi d’avena, uvetta, frutta, noci e nocciole sono tutti cibi che vengono generalmente molto apprezzati, soprattutto durante la stagione invernale.

Che semi mangia la cinciallegra

La cinciallegra, conosciuta per la sua voracità, è solita cibarsi d'insetti e delle loro larve ma anche di semi, frutta e bacche.

I semi preferiti della cinciallegra sono sicuramente quelli di girasole, che ti consigliamo di includere nel pastone insieme alla mela e a insetti vari.

Come dare da mangiare ai pettirossi

Il pettirosso è un insettivoro come la cinciallegra e si ciba soprattutto d'insetti e delle loro larve, mangiando anche frutta, bacche, more, lamponi, mirtilli, fragole e ribes.

Il modo migliore per dare da mangiare ai pettirossi è porre il cibo a terra, sul balcone o sul davanzale, assicurandoti che non sia raggiungibile da eventuali predatori.

Inoltre, i pettirossi necessitano di essere nutriti dall’autunno alla primavera inoltrata. Dopo questo periodo, infatti, torneranno a procacciarsi il cibo in modo naturale!

Migliori mangimi per uccelli

Per garantire un'alimentazione sana, completa e bilanciata ai tuoi uccellini scopri i migliori mangimi per uccelli su arcaplanet.it!