Spese di spedizione gratis per ordini superiori a 69 euro

Blog Home / Benessere e salute / Come mantenere in salute le articolazioni dei pet

Come mantenere in salute le articolazioni dei pet

Cani e gatti sono animali agili sempre pronti a giocare, correre, saltare, o a rincorrere una pallina. La loro vivacità tuttavia, deve andare di pari passo con la salute: infatti, per potersi muovere liberamente o spiccare un salto, hanno bisogno di articolazioni forti. Piccole alterazioni possono influire sulla mobilità dei pet e mettere in pericolo la qualità della loro vita.

Un cane o un gatto con problemi articolari faticano a muoversi perché sentono dolore: il tuo compito è quello di prevenire la comparsa di questi malanni rivolgendoti al veterinario, che ti aiuterà a mantenere il tuo animale domestico in salute fin dai primi mesi di vita.
Conoscere cosa fare, capire le cause e consultare un professionista, sono ottimi modi per prenderti cura del tuo pet.

Cause e sintomi dei problemi articolari

Ci sono diversi motivi per i quali il cane o il gatto possono soffrire di problemi articolari:

  • età: con il passare degli anni la cartilagine pian piano si consuma e non viene più generata come quando Fido e Micio erano giovani;
  • sovrappeso: i pet con chili di troppo tendono a sollecitare maggiormente le articolazioni e la cartilagine;
  • razza e malattie ereditarie: alcune razze di animali domestici sono più predisposte rispetto alle altre a causa anche di malattie ereditarie;
  • traumi: un infortunio o un trauma, possono incidere sulle articolazioni e sulla mobilità dell’animale.

Quali sono i sintomi? 

I pet non sempre riescono a comunicare il loro malessere, quindi spetta a te osservarli e portarli da un veterinario se ti accorgi che qualcosa non va. Ad ogni modo, ci sono alcuni sintomi inconfondibili:

  • fanno fatica a scendere o salire da qualcosa;
  • sono irrigiditi;
  • si stancano facilmente;
  • camminano con difficoltà.

Come prendersi cura delle articolazioni di cani e gatti

Può sembrare scontato, ma la prevenzione è sempre la migliore arma: per questo è bene occuparsi delle articolazioni di cani e gatti fin da quando sono piccoli. I problemi articolari, tranne quelli dovuti agli infortuni, si sviluppano nel corso del tempo quindi per avere un pet sano e forte è fondamentale adottare sane abitudini che assicurano una buona qualità della vita.

Esercizio fisico
Agli animali domestici piace giocare, correre e muoversi, e questo non solo contribuisce a renderli felici, ma ha un impatto positivo anche sul fisico. Con un esercizio quotidiano e senza eccessi, la loro muscolatura si rinforzerà e metterà al sicuro le articolazioni su cui non sarà riversato tutto il peso.

Mantenere il peso sotto controllo
Gli animali sono golosi e non rinunciano mai a pasti e snack. Tuttavia, la primissima regola per restare in salute, è assicurare loro la corretta nutrizione e quindi regime alimentare sano. Un pet in sovrappeso mette a dura prova le sue articolazioni che sono sottoposte continuamente ad un carico eccessivo e quindi all’usura che poco alla volta indebolisce le loro zampe.
Con l’aiuto del veterinario è possibile trovare la dieta giusta e in grado di assicurargli tutti i nutrienti, in base alle differenti fasi della vita.

Integratori
Dolori o infortuni possono mettere a dura prova il tuo pet: per aiutarlo, dopo aver consultato il veterinario, possiamo utilizzare gli integratori a base di vitamine, acidi grassi, Omega-3 e Omega-6 che favoriscono la salute delle articolazioni nel tempo.