Per tutto il mese di gennaio spedizione gratuita per ordini superiori a 49€

Blog Home / Consigli / Arriva un cucciolo: cosa sapere per accoglierlo in famiglia

Arriva un cucciolo: cosa sapere per accoglierlo in famiglia

Arriva un cucciolo di cane: come accoglierlo in famiglia?

Adottare un cucciolo di cane porta sempre tanta felicità, sia ai grandi sia ai più piccoli. Ovviamente, è importante anche sapere cosa fare per prendersi cura di questi piccoli pet nel modo più adeguato. Ricorda che accogliere un animale in casa è una vera e propria scelta d'amore e, soprattutto, di grande responsabilità.

Cosa fare prima dell’arrivo di un nuovo cucciolo di cane

Prima che arrivi Fido a casa, è bene prepararsi e, soprattutto, preparare l’abitazione ad accogliere il nuovo piccolo pet. Ecco alcuni consigli utili:

  • Scegli un Veterinario: è bene informarsi in anticipo e trovare un Veterinario, meglio se vicino casa. Registrati presso l’ambulatorio insieme al pet, in modo da essere già inseriti nella lista dei pazienti.
  • Ordina la medaglietta di identificazione e il microchip. Sul collare dovrà essere inserita la placchetta di identificazione e il microchip, che verrà applicato dal Veterinario.
  • Cerca corsi di addestramento: in modo che il cucciolo impari a relazionarsi sia con altri cani sia con gli esseri umani.

Inoltre, ti consigliamo di dedicare un'area al cucciolo; che sia in casa o in giardino cerca di ritagliare uno spazio per il pet. Ad esempio, è opportuno chiudere bene le stanze dove il cane non deve accedere, come la camera da letto, in modo da evitare che vestiti e scarpe diventino il suo gioco preferito.

Un altro consiglio utile è rimuovere dal suo raggio d'azione tutti gli oggetti, come medicine e prodotti per la pulizia rischiosi per la sua salute. Fai attenzione anche alle piante, perché vi sono molte specie che possono essere dannose per gli animali domestici, come la Stella di Natale, la begonia, il narciso o l'aloe vera per citarne solo alcune.

Accessori per il cucciolo di cane: cosa avere in casa

Prima di accogliere il cucciolo di cane in casa ti consigliamo di acquistare determinati accessori, che serviranno per la cura e la gestione dell’animale.

  • Ciotole: è importante acquistarne due, una per il cibo e una per l’acqua, da avere sempre piene e facilmente accessibili.
  • Cuccia: questa va scelta in base alla tipologia di pet e alle sue dimensioni. In commercio è possibile optare per i modelli da interno o da esterno, quest’ultime in legno, plastica o in tela. Puoi aggiungere anche dei materassini riscaldanti, oppure cuscini o morbide coperte. La cuccia se posta all'esterno non deve poggiare direttamente a terra, ma è meglio disporla su un piano rialzato e lontana dalle zone più esposte alle intemperie. Se vuoi saperne di più, leggi i nostri consigli su cuccia, copertina e cuscini per il tuo pet.
  • Trasportino e guinzaglio: il trasportino è importante in caso di spostamenti e viaggi. Il guinzaglio, invece, insieme al collare, in nylon o in pelle, sono essenziali e necessari da indossare per le passeggiate. Se vuoi saperne di più sugli accessori fondamentali per la passeggiata, leggi i nostri consigli!
  • Portasacchetti e sacchetti per raccogliere i bisogni: questi accessori sono indispensabili poiché il dovere di ogni padrone è quello di raccogliere i bisogni del proprio pet durante la passeggiata. Se vuoi saperne di più, leggi i nostri consigli su come insegnare al tuo cucciolo a fare i bisogni!
  • Strumenti e accessori per la toelettatura: spazzole, pettini, guanti, detergenti e shampoo specifici per cuccioli. Se non sai quale spazzola sia la migliore per il tuo cucciolo, leggi i nostri consigli su quale spazzola scegliere per il tuo cane.
  • Giochi: i giochi sono fondamentali per stimolare il piccolo pet. In commercio è possibile scegliere fra un’ampia varietà: da quelli interattivi ai peluche, dai giochi d’intelligenza, ai giochi per l'agility e specifici per fare esercizio, come palline, tunnel, corde e molti altri ancora. Se vuoi saperne di più, leggi i nostri consigli sui giochi per cuccioli.
  • Cibo di qualità: scegli il cibo adatto all’età del tuo cucciolo. Ricorda che le necessità nutrizionali non sono uguali per tutti e variano anche in base alla taglia del cane. Inoltre, è importante sottolineare che a differenza di quello che si crede ai cuccioli non va dato il latte vaccino o ovino, perché non sono idonei; quindi, il consiglio è dare solo ed esclusivamente latte appositamente formulato per i cuccioli di cane.

Ultimo ma non per importanza, è stabilire delle regole ancor prima del suo arrivo. Il motivo? È fondamentale per te ma anche per il cucciolo che vi siano norme ben precise, che ogni membro della famiglia deve rispettare. Infatti, ad esempio, se un membro della famiglia gli permette di salire sul divano e tu no, questo comportamento non farà altro che confondere e destabilizzare Fido; per tale ragione, è importante stabilire l'elenco delle regole prima dell'arrivo del piccolo pet.

Cibo di qualità per il cucciolo: quale scegliere

Come detto prima, l’alimentazione per il tuo cucciolo di cane è una parte fondamentale per la crescita: scegli il cibo adatto alla sua età e alle sue esigenze.

I cuccioli hanno esigenze dietetiche diverse rispetto ai cani adulti. Hanno bisogno di livelli più elevati di proteine e di alcune vitamine e minerali. Per questo motivo, si consiglia di somministrare loro alimenti realizzati appositamente per i cuccioli fino a quando non sono maturi.

Ricorda che le necessità nutrizionali non sono uguali per tutti e variano anche in base alla taglia del tuo pet.

Vediamo quali sono i migliori cibi per cuccioli di cane.

Miglior cibo per cucciolo di taglia grande

Hill's Science Plan Puppy Large Breed: questo cibo per cuccioli di taglia grande è di ottima qualità ed è spesso consigliato dai Veterinari. Il suo primo ingrediente è il pollo, che garantisce una forma altamente concentrata di proteine. La formula include anche cereali integrali, frutta e verdura.

Next Puppy e Junior Maxi: questo cibo per cuccioli garantisce il giusto apporto nutrizionale, un'elevata appetibilità, fonti proteiche e di carboidrati selezionate. In più, è ideale per sostenere lo sviluppo ottimale e il massimo benessere del tuo cucciolo di taglia grande.

Orijen Puppy Large: questo cibo secco vanta una elevata percentuale proteica, con crocchette naturalmente prive di cereali e completate da frutta e verdura. Ricco di carni di pollo e tacchino, questo cibo per cuccioli contiene tutti i nutrienti importanti per il futuro cane di taglia grande.

Miglior cibo secco per cuccioli di taglia piccola

Royal Canin Mini Puppy: queste crocchette dedicate ai cuccioli mini hanno delle dimensioni tali da permettere una facile masticazione. Questo cibo secco di alta qualità fornisce l’apporto calorico adeguato al fabbisogno del tuo cucciolo per la sua crescita ottimale.

Miglior cibo umido per cuccioli di taglia piccola

Royal Canin Mini Puppy Umido: questo alimento può essere mescolato con le crocchette, grazie alla sua consistenza. L’alimentazione mista secco-umido è importante per un cucciolo: per saperne di più, leggi i nostri consigli sul mixfeeding.

Miglior cibo per cuccioli di taglia media

Next Puppy e Junior Medium: queste crocchette sono formulate per essere un alimento completo e funzionale, con ingredienti di alta qualità, e per soddisfare le esigenze nutrizionali dei futuri cuccioli di taglia media.

Royal Canin Medium Puppy: queste crocchette per cucciolo si contraddistinguono per un apporto energetico e proteico maggiore rispetto alle altre. Sono formulate per graantire un adeguato fabbisogno nutrizionale al tuo cucciolo di taglia media nella fase di crescita.

Miglior cibo per cuccioli di ogni taglia e razza

Virtus Native Puppy: questo alimento completo è creato appositamente per nutrire il cucciolo con tutte le sostanze nutritive essenziali per il suo corretto sviluppo. Queste crocchette per cuccioli, inoltre, sono ricche di proteine, per riprodurre al meglio la dieta naturale del tuo cane.

Cucciolo di cane: cosa fare all’arrivo di Fido

Quando il cucciolo di cane arriva a casa ti consigliamo di interagire subito con lui, condividendo il tuo tempo libero in modo che possa sentirsi subito accolto in famiglia.

Se si tratta di un orfano trovato per strada riscaldalo e, se bagnato, asciugalo con un panno morbido e con estrema delicatezza. Subito dopo, portalo dal veterinario per valutare le sue condizioni di salute.

Una volta che ha preso confidenza e si è abituato a stare in famiglia, potrai valutare la socialità del tuo cucciolo. Ecco come:

  • Per escludere la paura dei rumori forti e imprevisti, sbatti forte le mani o fai cadere un oggetto pesante a terra per vedere come reagisce agli stimoli uditivi e premialo per il coraggio dimostrato.
  • Avvicinalo con gradualità agli altri animali per vedere se ha interesse e curiosità, oppure se vuole sottrarsi all’esperienza.
  • Mettilo di fronte a situazioni non abituali per vedere se è sereno e tranquillo anche in ambienti nuovi e a lui sconosciuti.
  • Incoraggia sempre la sua autostima e sostienilo se mostra segni di difficoltà a interagire.

Per accogliere al meglio il cucciolo di cane, segui i consigli dei Pet specialist e del Medico Veterinario